Libia

Libia, Haftar rivendica raid in porto. Sarraj sospende negoziati

L’LNA di Khalifa Haftar ha rivendicato l’attacco condotto ai danni di una nave turca che trasportava armi e munizioni destinate a Tripoli in violazione dell’embargo. Il GNA di Fayez Al Sarraj si ritira dai negoziati della Commissione congiunta “5 + 5” di Ginevra. Il NOC annuncia l’interruzione dell’approvvigionamento di idrocarburi a Tripoli mediante navi cisterna che ieri hanno rischiato di causare una strage se colpite […]

Apertura

Palermo, arrestato il fratello della vedova di Vito Schifani

Tra gli arrestati nel blitz “White Shark” della Direzione Investigativa Antimafia (DIA) di Palermo, che ha colpito la famiglia mafiosa dell’Arenella, c’è anche Giuseppe Costa, fratello di Rosaria, vedova di Vito Schifani, uno dei tre agenti di scorta morti nella strage di Capaci in cui persero la vita il magistrato Giovanni Falcone e la moglie Francesca Morvillo […]

Apertura

Il caso Open Arms in Parlamento per la prova del “decreto sicurezza bis”

Anche il caso della nave Ong Open Arms approda in Parlamento mettendo così alla prova il principio di legalità che si è più volte scontrato con il “decreto sicurezza bis” di Matteo Salvini, ancora una volta sul banco degli imputati per i giudici che ne richiedono l’autorizzazione a procedere. A fronte della “linea difensiva” di Salvini, coacervo di mera propaganda, viene motivata l’insussistenza di legittimità del suo operato in qualità di ministro dell’Interno pro-tempore con la ricostruzione dei fatti ad opera dei giudici […]