Allo Sciacca Film Fest questa sera “Mario soffia sulla cenere” di Alberto Castiglione

La prima opera fiction di Alberto Castiglione in rassegna per la penultima sera della decima edizione del festival del cinema saccense. Il film di Castiglione aveva debuttato al Taormina Film Fest

Si avvia alla conclusione la decima edizione dello Sciacca Film Fest. Domani la serata conclusiva di una edizione speciale che si eccezionalmente sdoppiata in due diversi eventi, quello di agosto e l’edizione iniziata il 13 settembre. In rassegna questa sera anche “Mario soffia sulla cenere”, primo film interamente fiction del noto documentarista Alberto Castiglione. Il film, prodotto da Koinè Film e Borak Films con il contributo della Film Commission della Regione Sicilia, ha debuttato ed è stato oggetto di grande consenso della critica alla 63ma edizione del Taormina Film Fest nella sezione “Selezione film italiani”. Una storia delicata e tutta siciliana di Alberto Castiglione, noto per i suoi documentari sulla Sicilia mafiosa e per le sue ricerche storico-documentaristiche su Mauro Rostagno. Ambientata nella Sicilia agricola degli anni ’80, la storia è quella di un bambino ormai uomo che ripercorre ricordi rimossi e sepolti dalla cenere. La cenere non è la scelta casuale di un velo ma attinente alle ragioni per cui gli stessi ricordi sono stati rimossi fino a quando Mario decide di soffiarci su e farli riemergere.
Il trailer di “Mario soffia sulla cenere”

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sostienici

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*