Negativi al Covid-19 i 40 migranti sbarcati sabato a Lampedusa

I migranti cui era stato fatto il tampone per il test Covid-19 erano arrivati a Lampedusa il pomeriggio di sabato 23 maggio e tra essi era presente un giovane tunisino con tosse ed altri sintomi "sospetti"

Triage a migranti sbarcati il 23 maggio 2020 a Lampedusa

L’esito dei test sui tamponi effettuati ai 40 migranti tunisini approdati il pomeriggio di sabato 23 maggio è negativo per tutti. Anche il caso sospetto, che tra qualche colpo di tosse e “difficoltà” respiratoria aveva imposto il test a tutti gli occupanti della barca, è quindi negativo al Covid-19. Il risultato, appreso dall’Azienda Sanitaria Provinciale 6 di Palermo, risolve parte della tensione che si poteva acuire nella struttura di prima accoglienza in cui questa mattina erano 111 gli ospiti – rettifica dato rispetto ai 107 che avevamo scritto in altro articolo – a fronte di una capienza di 96 posti e con continue segnalazioni di barche in mare che, anche solo in parte, potrebbero raggiungere Lampedusa in autonomia ormai consolidata dai mancati interventi di soccorso in acque internazionali.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*