Arrestato rapinatore a Firenze, aveva vistosi tatuaggi bene in vista

Bandana bianca in testa e vistosi tatuaggi al momento della rapina lo incastrano. Al momento del fermo indossava ancora gli stessi indumenti e la Squadra mobile di Firenze ha proceduto all'arresto

Entra in farmacia, punta la pistola e si fa consegnare i quattrocento euro di incasso. Il rapinatore, un cinquantenne fiorentino, era in licenza premio dalla “casa lavoro” a cui era stato affidato e nella quale non aveva più fatto rientro. Per gli investigatori della Squadra mobile è bastato vedere il video del circuito di sorveglianza della farmacia per ipotizzare il nome del sospettato. L’uomo è stato incastrato dai suoi vistosi tatuaggi, corrispondenti esattamente a quelli in bella mostra al momento della rapina. Ma se questo non fosse sufficiente per far procedere gli agenti della Mobile ci si è aggiunto un altro utile dettaglio: l’indomani della rapina, al momento del fermo, l’uomo indossava esattamente gli stessi indumenti ritratti dalle videocamere della farmacia di Firenze.

Il video della rapina alla farmacia del capoluogo toscano che ha incastrato il rapinatore

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sostienici

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*