Forte scossa di terremoto nel messinese Possibile correlazione con il risveglio dell’Etna

Alba con paura a Santa Maria del Mela in provincia di Messina. Forte scossa alle 05:46 di stamane vicino Castroreale

Nessun danno ma molta paura in provincia di Messina dove questa mattina, alle 05:46, una scossa di 3.7 gradi di magnitudo sulla scala Richter ha svegliato brutalmente i residenti. Tutti in strada svegliati di soprassalto mentre godevano del sonno di una pacifica domenica mattina. L’epicentro a Santa Maria del Mela, a sette chilometri sud-est di Castroreale, ad una profondità di 37,8 chilometri. La scossa ha avuto una durata di 34 secondi e non ha quindi causato crolli o gravi danni agli edifici abitati. La popolazione residente nell’area interessata dal sisma conta decine di migliaia di persone ed interessa svariati comuni. Non ci sono state repliche di magnitudo rilevante. La provincia è notoriamente ad alto rischio sismico. La scossa di questa mattina potrebbe comunque essere correlata alla ripresa attività vulcanica dell’Etna, poche decine di chilomentri a sud-ovest dell’epicentro sismico.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sostienici

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*