Apertura

Sia maledetto il 3 ottobre

Si sovrappongono quest’anno le celebrazioni per l’anniversario della strage di migranti occorsa nel 2013 a Lampedusa e la celebrazione dell’uomo forte che delle vittime ha fatto invasori. A Lampedusa lacrime e raccoglimento ed a Catania bandiere “Prima gli italiani” fuori dal Tribunale in cui l’indagato ex ministro degli Interni risponde dell’accusa di sequestro di persona aggravato in danno a Guardia Costiera e naufraghi […]

Apertura

Avviso di garanzia per i leghisti di Lampedusa che bloccavano il porto agli sbarchi

Contestata l’ipotesi di reato prevista dall’articolo 340 del Codice Penale ad Angela Maraventano ed Attilio Lucia, i due leghisti che avevano bloccato il porto di Lampedusa in occasione di alcuni sbarchi di migranti. Entrambi rischiano un anno di limitazione della libertà personale al netto delle aggravanti ipotizzate dalla Digos che ha notificato gli avvisi di garanzia ieri sera. I leghisti sono indagati come promotori di due manifestazioni non preavvisate nelle quali avevano impedito per ore il procedere di un pubblico servizio […]

Apertura

Elezioni, proteste a Lampedusa ma esauriti i “Like” tutti a casa – VIDEO

Continuano le proteste armate dai leghisti di Lampedusa che fanno intendere agli italiani di parlare a nome dell’intera isola anche se il gruppo di facinorosi è composto da poche decine di persone a fronte di seimila abitanti. Ieri sera sforati momenti di tensione e registrate minacce al conducente di un pulmino che avrebbe dovuto trasferire i migranti al centro di accoglienza. Dopo sei ore tutti a casa senza risultati […]

Apertura

Il rituale leghista di Lampedusa

Allo sbarco dei 70 migranti tunisini di questa sera a Lampedusa è andato in scena il solito siparietto dei leghisti pelagici che dall’isola raccattano consenso per il partito impegnato nella corsa alla presidenza di sette regioni italiane. Anche in questo caso tutto bloccato per la consuetudine dell’impunità […]

Italia

Lampedusa protesta, ma “siamo 40 persone” – VIDEO

La protesta del piccolo gruppo di lampedusani si è spenta dopo la convocazione a Roma del sindaco da parte del premier. Il sindaco aveva voluto sentire gli imprenditori dell’isola e questi non sono risultati contenti di serrare le saracinesche sul finire di stagione turistica. Salvini ha fissato il tweet della protesta lampedusana di sabato notte come emblema nazionale ma sotto il Comune oggi erano quaranta […]