Referendum e scuola… che casino!

In un momento di totale caos in Italia tra il referendum sul taglio del Parlamento e l'inizio pieno di incertezze del nuovo anno scolastico, chi meglio del nostro pizzaiolo egiziano poteva fare chiarezza?

Gli italiani hanno deciso di dare la propria conferma al taglio di un terzo del Parlamento. La scuola inizia con un programma da delirio familiare tra turni alternati e ingressi differiti. Le sedie con le rotelle volute dal Governo non sono ancora pronte e nel Paese c’è grande aspettativa dal prossimo ridotto Parlamento mentre a venire meno sulle certezze minime necessarie è l’esecutivo. Un gran bel casino che sembra difficile da raccontare anche per un italiano. Meno male che c’è il nostro amico pizzaiolo che spiega come stanno le cose al suo amico Kamel.

Interpretato da Sergio Giuffrida

Scritto da Gianluca Irti e Sergio Giuffrida

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sostienici

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*