Covid-19, primo caso positivo a Lampedusa

Il tampone effettuato ieri dai medici del presidio sanitario di Lampedusa ha dato esito positivo su una signora che nelle scorse settimane pare essersi recata con il marito nel settentrione italiano

Poliambulatorio di Lampedusa con tenda PO FESR inviata dalla Regione Siciliana

Risultato positivo al tampone un paziente affetto da Covid-19 a Lampedusa. Il test sul tampone effettuato ieri ha dato riscontro positivo per una donna che accusava sintomi influenzali persistenti e compatibili con gli effetti del nuovo coronavirus. La persona risultata positiva, una donna, avrebbe contratto il virus SARS-CoV-2 almeno un paio di settimane addietro nel corso di un viaggio nel settentrione. Questo aspetto è però ancora da appurare sotto il profilo scientifico. La signora ha comunque effettuato il viaggio, da cui risulta essere rientrata oltre due settimane prima del tampone. I medici del presidio sanitario di Lampedusa hanno effettuato il tampone anche al coniuge della signora che, al momento, è risultato negativo. Tra i due viaggiatori avrebbe contratto il Covid-19 quindi solo la moglie, mentre il marito, pur avendo fatto lo stesso viaggio ed avendo convissuto con la coniuge nelle successive due settimane, non presenta sintomi né presenza del virus.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

1 Commento

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*