Rutger Hauer si è spento nel 2019 come il suo Roy Batty

L’attore olandese che ha interpretato il replicante Roy Batty nel film culto di Ridley Scott si è spento nel 2019 esattamente come in Blade Runner. La notizia diffusa dopo le esequie dal suo agente

Rutger Hauer nei panni del replicante Roy Batty in una scena cult del film Blade Runner

L’attore 75enne olandese Rutger Hauer è deceduto e si sono già svolte le esequie. La notizia è stata diffusa soltanto dopo dal suo agente. Rutger Hauer era diventato famoso grazie all’interpretazione del “replicante” Roy Batty nel film cult Blade Runner, di Ridley Scott. Nel film, ambientato in una Los Angeles distrutta dai rifiuti e dallo smog, il replicante Roy Betty si spegne come da programma dopo quattro anni, esattamente nel 2019. Rutger Hauer ha lavorato fino a non molto tempo addietro partecipando a cast di prestigio, come “Il Cavaliere Oscuro” di Christofer Nolan, al fianco di Chrstian Bale. Tra i suoi film culto c’è anche la favola di Lady Hawk, con Michelle Pfeiffer. Passa invece alla storia quel “Ho visto cose che voi umani non potete neanche immaginare”, pronunciato nella scena finale di Blade Runner dal replicante Roy Batty, poco prima di spegnersi, nel 2019, come ha fatto Rutger Hauer.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sostienici

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*