Isola delle Femmine, viaggio tra le tradizioni sicule antiche e moderne

Isola delle Femmine si trova a pochi chilometri da Palermo. Borgo marinaro di antica tradizione è caratterizzata dal piccolo isolotto da cui il Comune prende il nome: Isola delle Femmine

di Paolo Pennino

Dopo il borgo marinaro di Aspra, con i suoi colori e la sua cultura del mare e la sua storia di salagione del pesce azzurro, per la rubrica “Girovagando” abbiamo visitato un altro borgo marinaro alle porte di Palermo: Isola delle Femmine. Due luoghi, uno ad est e l’altro ad ovest del capoluogo siciliano, che conservano una storia antica e che mantengono meraviglie da scoprire. In questo caso, anche da vestire.

Ad Isola delle Femmine abbiamo fatto visita alla mostra intitolata “Aria siciliana”, allestita dall’associazione BCsicilia locale su oggetti antichi della storia tradizionale e accessori moda artigianali di oggi che ne richiamano il carattere tipicamente siculo. Girovagando è quindi possibile scoprire luoghi incantevoli da vivere, ma anche storie e tradizioni da scoprire o anche solo ricordare. Il Museo dell’acciuga di Aspra, l’Aria siciliana di Isola delle Femmine, sono tasselli di una storia antica e sorprendente tutta da esplorare come quella del Mar Mediterraneo su cui si affacciano e di cui hanno vissuto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sostienici

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*