Antonio Megalizzi non ce l’ha fatta

Raggiunto da un proiettile alla testa, le sue condizioni erano parse da subito disperate. Si è spento dopo tre giorni in coma il giovane giornalista italiano. Sale così a cinque il numero delle vittime

È morto questo pomeriggio Antonio Megalizzi, il giornalista italiano di 28 anni ferito nell’attentato del mercatino di Natale di Strasburgo. Colpito da un proiettile alla testa, le sue condizioni era apparse da subito disperate. Giornalista per la radio Europhonica, Megalizzi seguiva le sedute del Parlamento Europeo a Bruxelles e Strasburgo. Dopo l’università a Verona si era specializzato in studi internazionali all’università di Trento e stava seguendo un master sulle istituzioni europee.

Antonio Megalizzi

Agenzia DIREwww.dire.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sostienici

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*