I politici, i social e la propaganda: capitolo 1, l’integrazione!

Da un’idea di Grilletto Facile, dietro le quinte della propaganda politica e dei miliardi di post e tweet mediante i quali conoscete i vostri rappresentanti politici…o quello che vogliono apparire ai vostri occhi

Per un personaggio politico, al giorno d’oggi, avere consensi e voti dipende da quanto è bravo nel cercare consenso sui social. È quindi fondamentale avere nel proprio staff un grande collaboratore, un vero “spin doctor” esperto di comunicazione su social media. Ma i post che i politici pubblicano, sono sempre veri?
Come funziona la propaganda politica sui social? Vi siete mai chiesti quanto tempo i politici spendono sui Facebook e Twitter e Instagram e chi più ne ha più ne metta? E quando lavorano, seriamente, se stanno sempre li a farsi selfie e video da condividere con gli elettori? Ma soprattutto, quello che si vede sui loro profili social è il loro vero profilo personale? Abbiamo provato ad immaginare un politico “tipo” dietro le quinte della sua ossessione da Like e followers e…il risultato ricostruito da Grilletto Facile sembra parecchio plausibile. Forse più credibile di quello che poi è il risultato del selfie o del post del politico.

Capitolo 1: l’integrazione!

Interpretato da Sergio Giuffrida, Gianluca Irti e Andrea Russo
Testi di Sergio Giuffrida e Gianluca Irti

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sostienici

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*