The Guardian: “Pm verso Roma per interrogare Salvini”. Viminale smentisce

La testata giornalistica britannica pubblica una notizia secondo cui fonti del quotidiano avrebbero rivelato un prossimo interrogatorio del ministro Salvini per la responsabilità di divieto di sbarco dalla Diciotti

“I procuratori italiani sono in viaggio verso Roma per interrogare il ministro dell’Interno di estrema destra Matteo Salvini sulla detenzione illegale dei migranti a bordo” della Diciotti. Lo scrive il quotidiano inglese The Guardian. “L’investigazione, condotta dai procuratori della città siciliana di Agrigento – scrive The Guardian – è stata avviata contro ‘ignoti’ ma è chiaro che se i magistrati dovessero andare avanti con un procedimento giudiziario, Salvini, che non è indagato al momento, finirebbe sotto indagine, essendo responsabile del divieto di sbarco, spiegano le fonti”. Non è in programma alcun interrogatorio del ministro dell’Interno Matteo Salvini. Lo fanno sapere fonti del Viminale. Il quotidiano britannico The Guardian scrive che “i procuratori italiani sono in viaggio verso Roma per interrogare il ministro dell’Interno di estrema destra Matteo Salvini sulla detenzione illegale dei migranti a bordo” della nave Diciotti.

Schermata dell’articolo del britannico The Guardian
Agenzia DIRE
www.dire.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sostienici

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*