Giappone, sale a 88 bilancio vittime alluvione

Oltre due milioni le persone evacuate a causa del rischio frane conseguente dall’alluvione. Risultano disperse ancora 58 persone mentre è salito ad 88 il numero delle vittime. Colpito il Giappone orientale

Le ultime informazioni sull’alluvione che ha colpito la regione sudoccidentale del Giappone, causando anche gravissime frane, sembrano un bollettino di guerra. Le vittime accertate sono adesso 88 e si cerca ancora un bilancio definitivo contando i dispersi che al momento risultano essere 58. Evacuati oltre due milioni di persone per rischio smottamenti. Circa duemila persone erano rimaste bloccate nella città di Kurashiki, ma i soccorritori sono riusciti a salvarle e condurle in luogo sicuro. Il Governo del Paese ha emesso ordini di interdizione per ampie aree con coprono diverse province. Molti gli edifici inagibili, tra i quali anche ospedali. Ieri sera sono stati evacuati altri 170 pazienti ricoverati in un ospedale. Altri 80 risultavano fino a tarda sera ancora bloccati nella stessa struttura.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sostienici

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*