Stadio della Roma, Luca Parnasi resta in carcere

Nonostante la Procura avesse dato parere favorevole alla concessione dei domiciliari, il gip non ha concesso la scarcerazione perché non sarebbero mutate le esigenze cautelari rispetto all’ordinanza del 13 giugno

Resta in carcere Luca Parnasi, l’ex presidente di Euronova arrestato lo scorso giugno nell’ambito dell’inchiesta sul nuovo stadio della Roma. Il gip Maria Paola Tomaselli ha respinto l’istanza di scarcerazione avanzata dai legali del costruttore al termine del lungo interrogatorio, svoltosi a fine giugno, durante il quale il costruttore, attualmente detenuto a Rebibbia, avrebbe fatto delle ammissioni su fazioni di denaro ai partiti. Nonostante la Procura avesse dato parere favorevole alla concessione dei domiciliari, il gip non ha concesso la scarcerazione perché non sarebbero mutate le esigenze cautelari rispetto all’ordinanza del 13 giugno scorso.

Agenzia DIRE
www.dire.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sostienici

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*