Per Salvini bimbi tutti in classe: “Dieci vaccini sono pericolosi”

Il ministro dell’Interno Matteo Salvini parla di vaccini dai microfoni di Radio Studio 54. Gatti e Montanari chiedono di incontrare Salvini che risponde cordialmente senza accordare un appuntamento

di Carlandrea Poli

“Garantisco l’impegno preso in campagna elettorale, perché tutti i bimbi vadano a scuola. Ovviamente, siamo in due, bisogna ragionare con gli alleati. Col ministro Grillo ho iniziato a parlare di questi temi. La priorità è che questi bimbi e queste bimbe non vengano esclusi, espulsi dalle classi”. Lo afferma, intervistato da Radio Studio 54, il ministro dell’Interno e leader della Lega, Matteo Salvini. “Poi – aggiunge – continueremo, perché ritengo che 10 vaccini obbligatori siano inutili, in parecchi casi pericolosi se non dannosi”. Il conduttore manifesta al segretario del Carroccio il desiderio dei novax Antonietta Gatti e Stefano Montanari di incontrarlo. “Li abbraccio e li ringrazio per il loro coraggio”, dice Salvini.

Carlandrea Poli – Agenzia DIRE
www.dire.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sostienici

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*