Fermato altro veliero carico di migranti a sudest della Sicilia

Operazione della Guardia di Finanza che ha portato i militari delle fiamme gialle ad individuare e fermare dopo un breve inseguimento un altro veliero che trasferiva clandestinamente migranti in Italia

Un veliero con a bordo 55 migranti è stato intercettato e fermato ieri al largo di Marzamemi, in provincia di Siracusa, da guardacoste della Guardia di Finanza impegnati in operazione Themis dell’Agenzia Europea Frontex. Dopo un breve inseguimento avvenuto la notte tra lunedì e martedì appena trascorsi, i finanzieri sono riusciti a salire a bordo dell’imbarcazione sulla quale navigavano tre scafisti e 55 migranti dei quali 30 uomini, 13 donne e 12 bambini. Il veliero monoalbero, della lunghezza di circa 12 metri, battente bandiera tedesca, veniva condotto presso il porto di Augusta, dove venivano attivate le procedure di prima accoglienza, mentre i responsabili del traffico venivano messi a disposizione del Gruppo Interforze Contrasto Immigrazione Clandestina coordinato della Procura della Repubblica di Siracusa che ha avviato le indagini ed il natante veniva sottoposto a sequestro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sostienici

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*