Contratto di Governo, aperta la votazione online per M5S – In allegato il Contratto definitivo

La votazione su Rousseau aperta solo agli iscritti è attiva dalle 10 e si chiuderà alle 20 di questa sera. Luigi Di Maio: “Un contratto di governo che vincola due forze politiche, che sono e rimangono alternative, a rispettare e fare quanto hanno promesso ai cittadini”. Il Contratto in allegato PDF

“Oggi si è finalmente definito in tutte le sue parti il Contratto per il Governo del Cambiamento”, afferma con un post sul Blog delle Stelle Luigi Di Maio che aggiunge: “Sono davvero felice. Sono stati 70 giorni molto intensi, sono accadute tantissime cose, ma alla fine siamo riusciti a realizzare quanto avevamo annunciato in campagna elettorale.” Con questo annuncio si è aperta oggi la votazione, sulla piattaforma Rousseau, del “Contratto per il Governo del cambiamento”. Gli iscritti del Movimento Cinque Stelle potranno leggere le 58 pagine – nella stesura definitiva in cui si è aggiunta una ampia introduzione ed una impaginazione stilizzata – del contratto definitivo approvato da Luigi Di Maio e Matteo Salvini e decidere se approvarlo o meno. La votazione è stata aperta alle dieci di questa mattina e gli iscritti avranno tempo fino alla 20 per esprimere il loro giudizio, quindi le loro intenzioni, sul Governo che M5S e Lega dovrebbero costituire per dare esecuzione al programma contenuto nel contratto. Luigi Di Maio, dal Blog del Movimento, lancia quindi l’appello agli iscritti con queste parole: “Se voi deciderete che è la strada giusta da percorrere, nonostante quello che dicono tutti i giornaloni italiani e stranieri, nonostante qualche burocrate a Bruxelles, nonostante lo spread, allora come capo politico del MoVimento 5 Stelle firmerò questo contratto per far finalmente partire il governo del cambiamento”

Potete scaricare da qui, oppure cliccando sull’immagine, il contratto definitivo che il Movimento Cinque Stelle sta sottoponendo ai propri iscritti e leggerne le 58 pagine in formato file Pdf

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sostienici

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*