Calendario del secondo giro di consultazioni per il nuovo Governo

Il secondo giro di consultazioni del presidente della Repubblica per la formazione del nuovo Governo italiano è stato fissato per i giorni 12 e 13 aprile. Questa volta chiuderanno i presidenti e Napolitano

di Redazione Mediterraneo Cronaca

Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, riprenderà il 12 aprile le consultazioni per la formazione del nuovo Governo. Dopo la prevista fumata nera delle consultazioni svoltesi il 4 e 5 aprile, le consultazioni del secondo giro vedo invertito l’ordine di ricevimento nello studio del presidente con il presidente emerito Giorgio Napolitano ed i presidenti di Camera e Senato nel secondo dei due giorni di consultazioni. La coalizione di centrodestra composta da Forza Italia, Lega e Fratelli d’Italia, come annunciato nei giorni scorsi, questa volta andrà unita in un unico incontro con il presidente Mattarella. Il calendario prevede che le consultazioni si tengano nei giorni di giovedì e venerdì, quindi ulteriori giorni – sabato e domenica – saranno a disposizione delle parti per utili riflessioni prima delle decisioni.

Il calendario del secondo giro di consultazioni al Quirinale

Giovedì 12 aprile 2018

ORE 10.00 – Gruppo “Per le Autonomie (SVP-PATT, UV)” del Senato della Repubblica
ORE 10.30 – Gruppo Misto del Senato della Repubblica
ORE 11.00 – Gruppo Misto della Camera dei deputati
ORE 11.30 – Gruppo “Liberi e Uguali” della Camera dei deputati

ORE 16.30 – Gruppi “Partito Democratico” del Senato della Repubblica e della Camera dei deputati
ORE 17.30 – Gruppi “Lega-Salvini Premier”, “Forza Italia-Berlusconi Presidente” e “Fratelli d’Italia”, del Senato della Repubblica e della Camera dei deputati
ORE 18.30 – Gruppi “MoVimento 5 Stelle” del Senato della Repubblica e della Camera dei deputati

Venerdì 13 aprile 2018

ORE 10.30 – Presidente Emerito della Repubblica: Sen. Dott. Giorgio Napolitano
ORE 11.15 – Presidente della Camera dei Deputati: On. Roberto Fico
ORE 12.00 – Presidente del Senato della Repubblica: Sen. Maria Elisabetta Alberti Casellati

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sostienici

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*