Otto arresti per omicidio Ciro Colonna, il 19enne ucciso per errore dalla camorra

Secondo gli investigatori, Colonna è la vittima innocente di un raid che avrebbe dovuto colpire soltanto Raffaele Cepparulo. L’agguato avvenne nel quartiere periferico di Ponticelli il 7 giugno 2016

In copertina: Ciro Colonna, il 19enne ucciso durante un raid camorristico a Napoli il 7 giugno 2016

Sono state arrestate oggi a Napoli 8 persone ritenute vicine ai clan di camorra Rinaldi e Pazzignani. I carabinieri di Napoli hanno dato esecuzione a un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip del tribunale partenopeo nei confronti dei presunti responsabili dell’omicidio del 19enne Ciro Colonna, ucciso il 7 giugno 2016. Secondo gli investigatori, Colonna è la vittima innocente di un raid che avrebbe dovuto colpire soltanto Raffaele Cepparulo, affiliato a un clan rivale. L’agguato avvenne nel quartiere periferico di Ponticelli, a Napoli Est. Le 8 persone fermate sono accusate di omicidio aggravato dalla finalità mafiosa e di detenzione di armi da guerra.

Nadia Cozzolino – Agenzia DIRE
www.dire.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sostienici

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*