La spiaggia dei Conigli di Lampedusa si conferma regina d’Italia – Fotogallery con le bellezze di Lampedusa

Primo posto per la spiaggia dei Conigli di Lampedusa nella classifica italiana e ventunesimo posto nella classifica mondiale in cui si piazza prima delle spiagge italiane. In Top Ten Italia anche Favignana

In copertina: La spiaggia dei Conigli con uno scorcio dell'omonima isola (Ph: M. Seminara)

Faraglioni di Lampedusa (Ph: M. Seminara)
Nella classifica del Travellers Choice 2018 di Trip Advisor, il più noto e frequentato portale turistico in rete, la spiaggia dei Conigli di Lampedusa si conferma regina delle spiagge italiane. Seguono la spiaggia di Lampedusa, sul podio, quella calabrese di Tropea e quella di La Pelosa in Sardegna. Per i viaggiatori che frequentano Trip Advisor quindi la più bella d’Italia si conferma ancora una volta la spiaggia della baia dei Conigli, nella riserva naturalistica di Lampedusa. Le recensioni non hanno posto dubbi decretando la piccola baia in cui le tartarughe Caretta Caretta depongono ogni anno le loro uova un piccolo paradiso terrestre. Entra nella Top Ten delle più belle spiagge italiane un’altra siciliana: Cala Rossa di Favignana raggiunge l’ottava posizione. Due spiagge di isole minori della Sicilia fanno quindi parte delle dieci meraviglie estive d’Italia.
Baia dei Conigli con scorcio dell’Isola dei Conigli (Ph: M. Seminara)

Lampedusa negli ultimi anni ha messo in fila stagioni turistiche record costringendo, con il suo patrimonio naturalistico, le compagnie aeree ad investire sull’isola con collegamenti da molte città del centro e del nord Italia. Quest’anno la prima a partire, lanciando la sfida alla destagionalizzazione dell’isola siciliana in provincia di Agrigento, ma a più breve distanza dalla Tunisia che dall’Italia, è la Vueling con i suoi voli già da fine marzo. Altre low cost aprono poi la stagione da maggio scommettendo anche quest’anno su Lampedusa.
Tramonto su punta Guitgia, all’imboccatura del porto (Ph: M. Seminara)

Una delle grotte di Capo Ponente (Ph: M. Seminara)
Il Travellers Choice 2018 ha dato merito alla spiaggia dei Conigli anche quest’anno su scala mondiale. Non entra però nella Top Ten dei viaggiatori del mondo la spiaggia di Lampedusa che si piazza al ventunesimo posto. Modesta consolazione però l’essere la prima spiaggia italiana nella classifica mondiale dei viaggiatori di Trip Advisor. Il titolo mondiale quest’anno se lo aggiudica Grace Bay. Sempre gradita ai turisti la bianchissima spiaggia caraibica delle isole Turks e Cacois. Se la definizione-titolo per la spiaggia dei Conigli è “Stupenda!”, per i viaggiatori ed utenti di Trip Advisor quello della spiaggia di Grace Bay è “Il paradiso è qui!”. Il podio della classifica mondiale del Travellers Choice 2018 è tutto centro-sud americano. Al secondo posto si classifica la Baia do Sancho, in Brasile, e per il terzo gradino del podio si torna in centroamerica con la magnifica Varadero beach di Cuba. Seguono Aruba, le Grand Cayman, Spagna, Florida, Giamaica, Repubblica Dominicana e un’altra caraibica: Isla Mujeres che chiude la Top Ten mondiale.
Il cristallino mare della Tabaccara (Ph: M. Seminara)

La classifica italiana con altre quattro spiagge della Sardegna in Top Ten. Cala Goloritze, Porto Giunco, Cala Mariolu e la Spiaggia di Maria Pia occupano rispettivamente il quarto, quinto, settimo e non posto. Estremamente diverse sono però le tipologie di vacanze con le siciliane piazzate tra le low cost ed improntate ad un turismo che si estende anche dopo settembre grazie al clima decisamente tropicale a queste latitudini. La spiaggia dei Conigli rientra in una riserva che ne garantisce il mantenimento naturalistico, ma il resto dell’isola offre varie forme di intrattenimento diurno e notturno con la sua flotta di motoscafi a noleggio senza obbligo di patente nautica ed i suoi concerti live tra la movida serale. Il tessuto imprenditoriale dell’isola è quindi decisamente improntato al turismo, ma con quel fare tipico del mezzogiorno d’Italia in quanto ad accoglienza e disponibilità degli operatori turistici.
Un caicco da giro turistico nei pressi della Tabaccara (Ph: M. Seminara)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sostienici

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*