The Bankrobber, il loro nuovo album è “scomparso”

“Missing”, il nuovo atteso album dei The Bankrobber, è co-prodotto da Vrec e Alka Record Label ed è distribuito da Audioglobe. L’album anticipa il tour che partirà nel mese di febbraio e che toccherà, oltre all’Italia, anche Francia, Spagna e Portogallo.

In copertina: The Bankrobber

Anticipato dai singoli “Closer”, vincitore dell’Akademia Music Award come migliore alternativa Rock Song nel dicembre 2017, e “Afraid”, è uscito da qualche giorno il nuovo e secondo album della band trentina The Bankrobber dal titolo “Missing”. Il gruppo rock italiano The Bankrobber,  formatosi sulle sponde del lago di Garda, nasce nel 2008. La band è composta dai fratelli Giacomo e Maddalena Oberti, Andrea Villani e Stefano Beretta. Il nome scelto per la band, vuole essere un omaggio alla omonima canzone dei The Clash. La musica dei The Bankrobber è principalmente influenzata dalla band di Joe Strummer e dal rinnovato movimento post-punk presente nel nuovo millennio.

The Bankrobber – Closer (Official Video)

Nel 2009 i The Bankrobber hanno vinto il Premio Nazionale “Rock Targato Italia”. Tra il 2013 e il 2017 hanno suonato nei più importanti club e festival di tutto il Paese condividendo il palco con molti artisti come Dropkick Murphis, Graham Candy, Enrico Ruggeri, Jack Jaselli, Il Pan del Diavolo, Nobraino, J-Ax, Baby K, Mario Venuti e molti altri. La band ha pubblicato nel 2015 “Always on my mind – copertina di Elvis Presley”, un EP cui sono seguiti due singoli, il primo “Good Road to Follow” nello stesso anno e, nel 2016, “The Land of Tales”. Alla fine del mese di settembre dello scorso anno, Mtv New Generation li ha incoronati artisti della settimana.

The Bankrobber – Afraid (Official Video)

“Missing”, il nuovo atteso album dei Bankrobber, è co-prodotto da Vrec e Alka Record Label ed è distribuito da Audioglobe. L’album, che contiene brani in sola lingua inglese, completa la svolta internazionale del sound dei The Bankrobber, che ha forti richiami alla produzione di Killers, Arctic Monkeys, Biffy Clyro e a tutta l’attuale British New Wave. Dieci brani di rock moderno, contaminato dalla giusta dose di elettronica che rende i brani del quartetto particolarmente melodici in un altalenarsi di momenti più adrenalinici e chitarristici. Prodotto artisticamente da Massimiliano Lambertini e Michele Guberti, l’album anticipa il tour che partirà nel mese di febbraio e che toccherà, oltre all’Italia, Francia, Spagna e Portogallo. L’album è disponibile negli store abituali.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sostienici

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*