Felloni supera il punto di non ritorno e si presenta…

Uscito per Soffici Dischi/Audioglobe, l’album d’esordio di Felloni, contiene nove brani, tutti realizzati in collaborazione con Valdarnini che firma anche la regia del videoclip del singolo “L’attimo prima del volo”. Il brano vuole una riflessione sull’incapacità di ignorare le nostre paure

Si presenta con un sound folk impreziosito da testi particolarmente articolati e complessi. Il tessuto di parole creato dalla sua voce trova comodamente respiro nella sua musica. Attivo dal 2010, Felloni, nome d’arte di Emilio Felloni, dopo un percorso legato alla scrittura, capisce che può realizzare il suo progetto come solista. Con la collaborazione di Gianluca Valdarnini, musicista con cui aveva suonato in quegli anni, Felloni realizza “Il punto di non ritorno”, il suo primo album.

La copertina di “Punto di non ritorno”, album d’esordio di Felloni
Grant Lee Buffalo, Sezanne Vega, Rolling Stone, ma anche Tom Petty e Jeff Buckley, sono stati la sua fonte d’ispirazione primaria. L’album di Felloni esprime l’incontro tra un sound Folk/Rock di matrice anglosassone e la grande tradizione del cantautorato italiano. Il sound che ne è scaturito si è adagiato con naturalezza sui testi accompagnati da una voce mai esagerata e che fa ben comprendere la qualità del progetto che c’è alle spalle di Felloni.

Uscito per Soffici Dischi/Audioglobe, l’album d’esordio di Felloni, contiene nove brani, tutti realizzati in collaborazione con Valdarnini che firma anche la regia del videoclip del singolo “L’attimo prima del volo”. Il brano vuole una riflessione sull’incapacità di ignorare le nostre paure.


Felloni – L’attimo prima del volo – Official video

Felloni

La difficoltà di intraprendere nuove strade e nuove esperienze, è raccontata attraverso quell’attimo prima del volo. È in quell’istante che si sfaldano le nostre paure e possiamo affrontare liberamente la libertà di scegliere. Felloni sceglie di raccontare, attraverso le sue canzoni, i sentimenti e le difficoltà che ognuno di noi deve affrontare nel quotidiano. Nove brani, mai troppo lunghi, creano il racconto che Felloni ha deciso di narrare. Uno dopo l’altro, i brani scandiscono una continuità tipica dei concept-album. “Il punto di non ritorno” è disponile negli store abituali.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sostienici

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*