Tornano i riconoscimenti per i lampedusani

Laurea ad honorem a Emma Bonino ed ai lampedusani. La cerimonia si terrà domani alle 12 presso l’ateneo fiammingo di Bruxelles. A rappresentare i cittadini di Lampedusa sarà il medico dell’ASP Pietro Bartolo

Dopo la mancata rielezione di Giusi Nicolini alla guida dell’amministrazione comunale di Lampedusa e Linosa i premi alla popolazione erano quasi scomparsi. Adesso arriva la laurea ad honorem per i lampedusani che verranno rappresentati dal dottor Pietro Bartolo, altro volto simbolo dell’isola dalla partecipazione al docufilm Fuocoammare di Gianfranco Rosi. Il riconoscimento accademico verrà conferito alla popolazione di Lampedusa e ad Emma Bonino dall’università pubblica fiamminga di Bruxelles “Vrije Universiteit Brussel”. Entrambi terranno una lectio magistralis, Pietro Bartolo in rappresentanza dei suoi concittadini, per l’impegno a favore di migranti e rifugiati. Anche in questo caso però, come spesso accadeva quando a rappresentare l’isola ed i suoi abitanti era la sindaca oggi dirigente nella segreteria del Partito Democratico, gli abitanti di Lampedusa non ne sono al corrente e lo apprendono dai giornali e dal passaparola sui social. La cerimonia si terrà domani alle 12 presso l’ateneo fiammingo di Bruxelles.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sostienici

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*