Tempo previsto sull’Italia per oggi Lunedì 13 Novembre 2017

Informazioni elaborate dal Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare e pubblicate sul sito www.meteoam.it

DALLE 06:00 ALLE 24 DI OGGI, LUNEDI’ 13 NOVEMBRE 2017,
SULL’ITALIA SI PREVEDE:

PREVISTI FENOMENI INTENSI IN ALCUNE REGIONI ITALIANE. ALLERTA ARANCIO IN VENETO, EMILIA ROMAGNA, LIGURIA, CAMPANIA, BASILICATA, CALABRIA E SARDEGNA
AVVISO DI BURRASCA PER L’ADRIATICO SETTENTRIONALE, IL MAR TIRRENO, IL MAR DI CORSICA, IL MAR DI SARDEGNA ED IL CANALE DI SARDEGNA
NORD:
-DA MOLTO NUVOLOSO A COPERTO SU ALPI E PREALPI, VAL D’AOSTA, VENETO,
FRIULI VENEZIA GIULIA ED EMILIA-ROMAGNA, CON ASSOCIATE PRECIPITAZIONI
DIFFUSE, NEVOSE SUI RILIEVI ALPINI OLTRE I 700-900 METRI E A QUOTE AL
DI SOPRA DI 600 METRI SUI RILIEVI DELL’EMILIA CON QUOTA NEVE IN
DIMINUZIONE SU QUEST’ULTIMA NEL CORSO DELLA GIORNATA FINO A 200-400
METRI SUL SETTORE CENTRO-MERIDIONALE DOVE LOCALMENTE I FENOMENI
POTRANNO RISULTARE INTENSI;
PRECIPITAZIONI LOCALMENTE INTENSE IN MATTINATA ANCHE SU VENETO
MERIDIONALE E ROMAGNA;
SPESSE VELATURE SUL RESTANTE SETTENTRIONE SALVO QUALCHE ANNUVOLAMENTO
PIU’ SIGNIFICATIVO CON LOCALI PRECIPITAZIONI SULLE ZONE ORIENTALI DI
LOMBARDIA E TRENTINO ALTO-ADIGE E SUL LEVANTE LIGURE CON DEBOLI
NEVICATE SU QUEST’ULTIMO A QUOTE COLLINARI.
DAL POMERIGGIO PARZIALE ATTENUAZIONE DEI FENOMENI SULLE REGIONI
NORD-ORIENTALI, MENTRE AMPIE SCHIARITE INTERESSERANNO VAL
D’AOSTA,ZONE CENTRO-SETTENTRIONALI DI PIEMONTE E LOMBARDIA E LIGURIA
DI PONENTE.

CENTRO E SARDEGNA:
-CIELO MOLTO NUVOLOSO O COPERTO SU GRAN PARTE DEL SETTORE, CON PIOGGE
E ROVESCI SPARSI SPECIE NELLE ZONE TIRRENICHE E NELLE AREE INTERNE;
NEL CORSO DELLA GIORNATA NEVICATE DIFFUSE SULLE AREE APPENNINICHE
TOSCANE CON QUOTA NEVE AL DI SOPRA DEI 400-600 METRI.
NEL POMERIGGIO LOCALI DEBOLI NEVICATE AVRANNO LUOGO SUI RILIEVI
ABRUZZESI OLTRE I 1200 METRI;
IN SERATA NUVOLOSITA’ E FENOMENI TENDERANNO AD ATTENUARSI SU
SARDEGNA, LAZIO E NELL’ENTROTERRA ABRUZZESE, MENTRE NUOVI ROVESCI
TEMPORALESCHI INTERESSERANNO UMBRIA E MARCHE.

SUD E SICILIA:
-CIELO MOLTO NUVOLOSO SULLE AREE TIRRENICHE CON PRECIPITAZIONI
DIFFUSE A PREVALENTE CARATTERE DI ROVESCIO O TEMPORALE LUNGO LE AREE
TIRRENICHE DI CAMPANIA, BASILICATA E CALABRIA DOVE POTRANNO RISULTARE
LOCALMENTE ANCHE INTENSE FINO AL TARDO POMERIGGIO;
CIELO IRREGOLARMENTE NUVOLOSO AL MATTINO NELLE RIMANENTI AREE CON
LOCALI PIOVASCHI NELLE ZONE INTERNE E TENDENZA DURANTE LA GIORNATA AD
ULTERIORE INCREMENTO DI NUVOLOSITA’ CON PIOGGE SPARSE E TEMPORALI IN
PUGLIA E NELLE ZONE IONICHE.
DALLA TARDA SERATA GRADUALE ATTENUAZIONE DEI FENOMENI.

TEMPERATURE:
-MINIME IN DIMINUZIONE ANCHE SENSIBILE SU GRAN PARTE DEL
SETTENTRIONE, ED IN FORMA MENO MARCATA SULLE DUE ISOLE MAGGIORI E IN
TOSCANA;
IN AUMENTO ALTROVE;
-MASSIME STAZIONARIE SU PIEMONTE ORIENTALE, LOMBARDIA OCCIDENTALE,
PUGLIA CENTRO-MERIDIONALE E NELLE AREE IONICHE, IN DECISO CALO
ALTROVE, PIU’ MARCATO NELLE RIMANENTI AREE DEL NORD, IN TOSCANA ED IN
SARDEGNA.



VENTI:
-FORTI SETTENTRIONALI SU ARCO ALPINO, LIGURIA, FRIULI, COSTE VENETE,
ROMAGNA, SARDEGNA, APPENNINO TOSCO-EMILIANO E NORD MARCHE;
-DA DEBOLI A MODERATI SETTENTRIONALI SUL RESTO DEL NORD E SULLA
TOSCANA;
-MODERATI CON LOCALI RINFORZI DA OVEST SU LAZIO, CAMPANIA E SICILIA E
DI PROVENIENZA MERIDIONALE SUL RESTO DEL PAESE.

.

MARI:
– GENERALMENTE GROSSO IL MARE DI SARDEGNA;
– DA MOLTO AGITATO A GROSSO IL CANALE DI SARDEGNA;
– DA AGITATI A MOLTO AGITATI IL MAR LIGURE AL LARGO E L’ALTO
ADRIATICO E LO STRETTO DI SICILIA DAL POMERIGGIO;
– DA MOLTO MOSSO AD AGITATO IL TIRRENO E IL RESTANTE ADRIATICO;
– MOLTO MOSSI I RESTANTI MARI.



C.O.MET.
Informazioni elaborate dal Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare e pubblicate sul sito www.meteoam.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sostienici

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*