Tempo previsto sull’Italia per il fine settimana 4-5 Novembre 2017

Informazioni elaborate dal Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare e pubblicate sul sito www.meteoam.it

DALLE 08.00 DI OGGI, SABATO 4 NOVEMBRE 2017,
SULL’ITALIA SI PREVEDE:

NORD:
DIFFUSA NUVOLOSITA’ SU TUTTE LE REGIONI, CON QUALCHE PRECIPITAZIONE
NEL POMERIGGIO SU LIGURIA, VALLE D’AOSTA E PIEMONTE OCCIDENTALE.
DALLA SERA/PRIMA NOTTATA PEGGIORA CON PRECIPITAZIONI SEMPRE PIU’
ESTESE SU LIGURIA, PIEMONTE, VALLE D’AOSTA E LOMBARDIA, CON FENOMENI
ANCHE INTENSI E TEMPORALESCHI SULLA LIGURIA E, TRA NOTTE E PRIMO
MATTINO, ANCHE SU PIEMONTE E LOMBARDIA CON PARTICOLARE RIFERIMENTO AI
SETTORI CENTRO-SETTENTRIONALI.
DALLA SERA ISOLATE PRECIPITAZIONI POSSIBILI ANCHE SUL SETTORE OVEST
DELL’EMILIA-ROMAGNA E, TRA NOTTE E MATTINO, ANCHE SU TRENTINO-ALTO
ADIGE, VENETO CENTRO-SETTENTRIONALE E FRIULI-VENEZIA GIULIA.
QUOTA NEVE INIZIALMENTE OLTRE 1800/2000 METRI SULLE ALPI OCCIDENTALI.

CENTRO E SARDEGNA:
-NUVOLOSITA’ IRREGOLARE SU TOSCANA E SARDEGNA, CON ISOLATE
PRECIPITAZIONI, ANCHE TEMPORALESCHE, DALLA SERA SULL’ALTA TOSCANA E
TRA NOTTE E MATTINO SULLA SARDEGNA OCCIDENTALE E IN SUCCESSIVA
INTENSIFICAZIONE;
-SUL RESTO DEL CENTRO VELATURE ANCHE ESTESE E POCHE NUBI
SIGNIFICATIVE CHE INVECE AUMENTERANNO DA OVEST TRA LA NOTTE E IL
PRIMO MATTINO E POTRANNO DAR LUOGO A QUALCHE LOCALE PRECIPITAZIONE
SUL LAZIO.

SUD E SICILIA:
-PREVALENTI SCHIARITE SU CALABRIA E SICILIA CON QUALCHE NUBE PIU’
SIGNIFICATIVA SU SICILIA ORIENTALE E SETTORE JONICO DELLA CALABRIA
MERIDIONALE;
-VELATURE ANCHE ESTESE SUL RESTO DEL SUD A INIZIARE DA MOLISE E
CAMPANIA.

TEMPERATURE:
-MASSIME IN CALO AL NORD E SU PUGLIA E BASILICATA, STAZIONARIE SUL
RESTO D’ITALIA O IN LIEVE AUMENTO SULLE CENTRALI PENINSULARI;
-MINIME IN CALO SU PUGLIA E BASILICATA, IN AUMENTO SU SARDEGNA,
LAZIO, TOSCANA, UMBRIA, MARCHE, ABRUZZO, TRENTINO-ALTO ADIGE,
FRIULI-VENEZIA GIULIA E LOCALMENTE ANCHE SU EMILIA-ROMAGNA, VENETO E
LOMBARDIA.

VENTI:
-DAI QUADRANTI MERIDIONALI SULLE DUE ISOLE MAGGIORI, MODERATI CON
LOCALI RINFORZI SULLA SARDEGNA, DA DEBOLI A LOCALMENTE MODERATI SULLA
SICILIA CON I RINFORZI MAGGIORI SUL SETTORE OVEST;
-DEBOLI SETTENTRIONALI CON TEMPORANEI RINFORZI POMERIDIANI SU
SALENTO, BASILICATA E CALABRIA JONICA, TENDENTI A MODERATI
MERIDIONALI A INIZIARE DALLA CALABRIA;
-DEBOLI VARIABILI AL NORD MA CON DECISI RINFORZI SETTENTRIONALI SULLA
LIGURIA DI PONENTE E DA QUELLI MERIDIONALI SU QUELLA DI LEVANTE, CON
VENTO IN INTENSIFICAZIONE DAI QUADRANTI ORIENTALI SULLE PIANURE
CENTRO-ORIENTALI E DA QUELLI MERIDIONALI SULLE COSTE ADRIATICHE;
-DEBOLI MERIDIONALI SUL RESTO DEL PAESE, IN INTENSIFICAZIONE A
PARTIRE DALLE COSTE DI TOSCANA E LAZIO.

.

MARI:
-POCO MOSSI CON MOTO ONDOSO IN AUMENTO MEDIO-ALTO ADRIATICO E SETTORE
EST DEL TIRRENO CENTRO-MERIDIONALE;
-MOSSI I RESTANTI MARI CON MOTO ONDOSO IN GENERALE INTENSIFICAZIONE A
ECCEZIONE DI BASSO ADRIATICO E JONIO.



TEMPO PREVISTO SULL’ITALIA PER DOMANI DOMENICA 5 NOVEMBRE 2017

NORD:
– DECISO MALTEMPO SULLA LIGURIA GIA’ DURANTE LE PRIME ORE DEL GIORNO
CON PIOGGE E TEMPORALI DI FORTE INTENSITA’ CHE ANDRANNO RAPIDAMENTE
AD INTERESSARE GRAN PARTE DI PIEMONTE E LOMBARDIA CON RIFERIMENTO
PARTICOLARE ALLE AREE CENTRO SETTENTRIONALI DELLE DUE REGIONI ED AL
SETTORE PIEMONTESE A RIDOSSO DELLA LIGURIA STESSA ED AL CONTEMPO
L’APPENNINO SETTENTRIONALE E LA PORZIONE OCCIDENTALE DELL’EMILIA
ROMAGNA.
NEL CORSO DELLA MATTINATA LE PRECIPITAZIONI SEMPRE PIU’ DIFFUSE SI
PORTERANNO ANCHE SU TRENTINO ALTO ADIGE, I SETTORI CENTRO
SETTENTRIONALI DI VENETO E FRIULI VENEZIA GIULIA E SUL RESTO
DELL’EMILIA ROMAGNA ASSUMENDO POI DAL POMERIGGIO ANCHE CARATTERISTICA
DI ECCEZIONALITA’ SUL TRIVENETO.
ATTESE NEVICATE DIFFUSE SULLE ZONE ALPINE CON L’ECCEZIONE DI QUELLE
DEL FRIULI VENEZIA GIULIA CON QUOTA NEVE AL DI SOPRA DEI 2000 METRI
MA IN LOCALE ABBASSAMENTO FINO A 1700 METRI.
DURANTE LE ORE POMERIDIANE TENDENZA A PARZIALE MIGLIORAMENTO SULLE
REGIONI OCCIDENTALI SEPPUR CON PIOGGE E TEMPORALI CHE TORNERANNO AD
INTERESSARE IL BASSO PIEMONTE, SPECIE CUNEESE, E LA LIGURIA CON
L’ECCEZIONE DELLA PARTE CENTRALE DELLA REGIONE.

CENTRO E SARDEGNA:
– NUVOLOSITA’ SEMPRE PIU’ COMPATTA SULLE REGIONI TIRRENICHE E SULLA
SARDEGNA CON PIOGGE E TEMPORALI CHE NEL CORSO DELLA MATTINATA
ASSUMERANNO CARATTERISTICA DI FORTE INTENSITA’ SULLA PARTE CENTRO
OCCIDENTALE DELL’ISOLA E SULLA PARTE SETTENTRIONALE E ZONE COSTIERE
ED IMMEDIATO ENTROTERRA DELLA TOSCANA.
DAL POMERIGGIO ATTESE PRECIPITAZIONI INTENSE ANCHE SUL LAZIO ED IN
FORMA DIFFUSA MA UN PO’ PIU’ ATTENUATA SU UMBRIA, MARCHE CENTRO
SETTENTRIONALI E ZONE INTERNE DELL’ABRUZZO.
IN SERATA ATTESO UN PARZIALE MIGLIORAMENTO SULLA TOSCANA E
PERSISTENZA INVECE DI PIOGGE E TEMPORALI SULLE REGIONI SOPRA CITATE
CON FENOMENI ANCORA INTENSI SU LAZIO CENTRO MERIDIONALE E NELLE ZONE
PIU’ INTERNE DELL’ABRUZZO.

SUD E SICILIA:
– AMPI SPAZI DI CIELO SERENO AL MATTINO MA CON NUBI PIU’ COMPATTE
PRESENTI SU SICILIA ORIENTALE E MERIDIONALE E CAMPANIA CENTRO
SETTENTRIONALE CON PIOGGE DI DEBOLE INTENSITA’ E COMUNQUE DECISAMENTE
ISOLATE.
DAL POMERIGGIO ULTERIORE AUMENTO DELLA NUVOLOSITA’ SULLE DUE REGIONI
CON PIOGGE SPARSE DALLA SERATA SULLE SETTORE MERIDIONALE DELL’ISOLA E
PRECIPITAZIONI TEMPORALESCHE ANCHE INTENSE SULLA CAMPANIA CHE
TENDERANNO AD INTERESSARE LE ZONE INTERNE DEL MOLISE.
LE NUBI, SEMPRE DURANTE LA SECONDA PARTE DELLA GIORNATA
INTERESSERANNO ANCHE IL RESTO DEL MERIDIONE MA CON SCARSA
PROBABILITA’ DI PRECIPITAZIONI.

TEMPERATURE:
– MINIME IN DIMINUZIONE SU PUGLIA, BASILICATA E CALABRIA ED IN DECISO
AUMENTO SUL RESTO DEL TERRITORIO;
– MASSIME IN FLESSIONE SU VALLE D’AOSTA, PIEMONTE, LIGURIA, LOMBARDIA
TRENTINO ALTO ADIGE, TOSCANA E SARDEGNA;
IN AUMENTO SU TUTTE LE REGIONI ADRIATICHE E STAZIONARIE ALTROVE.

VENTI:
DI PROVENIENZA MERIDIONALE:
DA MODERATI A FORTI AL CENTRO NORD E SARDEGNA CON TENDENZA A DIVENIRE
MODERATI ORIENTALI IN PIANURA PADANA E FORTI OCCIDENTALI O
NORDOCCIDENTALI SULL’ISOLA;
DEBOLI AL SUD MA CON TENDENZA A RINFORZARE DAL POMERIGGIO.

MARI:
– MOLTO MOSSI AL MATTINO IL MARE DI SARDEGNA, IL MAR LIGURE, IL
TIRRENO E L’ALTO ADRIATICO CENTROSETTENTRIONALI, MOSSI I RESTANTI
MARI;
– DAL POMERIGGIO INTENSIFICAZIONE DEL MOTO ONDOSO FINO A GROSSO SUL
MARE DI SARDEGNA, FINO A MOLTO AGITATO SULL’ADRIATICO
CENTROSETTENTRIONALE.
DALLA SERA RISULTERA’ AGITATO ANCHE IL TIRRENO CENTRALE E MOLTO MOSSI
LA RESTANTE PARTE DEL TIRRENO STESSO E L’ADRIATICO MERIDIONALE.



Informazioni elaborate dal Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare e pubblicate sul sito www.meteoam.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sostienici

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*