Telefonata tra ministro Marco Minniti ed omologo algerino su migrazioni

Sul tema delle migrazioni hanno convenuto di stabilire una strategia comune attraverso uno scambio periodico tra le autorità dei due Paesi. Presto il ministro algerino a Roma per un incontro con Minniti

Il ministro dell’Interno, Marco Minniti, ha avuto ieri un colloquio telefonico con il suo collega ministro degli Interni algerino Noureddine Bedoui sul tema del crescente flusso migratorio che riguarda anche l’Algeria. Dopo un breve esame della situazione determinata dall’aumento dei flussi migratori nelle ultime settimane, Minniti e Bedoui, condividendo la necessità di un approccio “multidimensionale” alle migrazioni, hanno convenuto di stabilire una strategia comune attraverso uno scambio periodico tra le autorità dei due Paesi, già programmato nei prossimi giorni. Il ministro Minniti ha invitato entro fine ottobre il collega algerino a Roma, con l’obiettivo di siglare un aggiornamento e implementazione dell’accordo tra i due Paesi per la collaborazione ad ampio raggio in materia di sicurezza, con particolare riferimento alla lotta al terrorismo ed al contrasto alle attività criminali di sfruttamento dell’immigrazione illegale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sostienici