A Catania sbarcati 800 migranti e 3 cadaveri

Altre vittime della tratta ed altri soccorsi in mare nel Mediterraneo centrale. La nave della Guardia Costiera ha sbarcato questa mattina oltre 800 migranti nel porto del capoluogo etneo. A bordo anche tre cadaveri

È arrivata questa mattina nel porto di Catania la nave Dattilo della Guardia Costiera con oltre 800 migranti soccorsi al largo della Libia. A bordo erano presenti i migranti salvati in diverse operazioni SAR (Search and Rescue, ndr) e tre cadaveri recuperati da nave “Carabiniere” della Marina Militare italiana. Il recupero delle salme risale a domenica e rientra in una delle varie operazioni di soccorso effettuate dalla Marina Militare. Successivamente nave Carabiniere ha provveduto al trasbordo di migranti e vittime della tratta su nave Dattilo della Guardia Costiera. La Marina Militare ha quindi mantenuto il presidio nel Mediterraneo centrale proseguendo la propria missione mentre la Guardia Costiera ha fatto rotto sul porto etneo per lo sbarco di migranti e salme. L’approdo, inizialmente previsto per ieri sera è stato poi posticipato alle prime luci di questa mattina.

Nave Dattilo della Guardia Costiera sbarca le tre salme a Catania

Carri funebri sfilano nel porto di Catania con le salme dei tre migranti recuperate dalla Marina Militare

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sostienici

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*