Previsioni meteo per domani Lunedì 2 Ottobre

Informazioni elaborate dal Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare e pubblicate sul sito www.meteoam.it

TEMPO PREVISTO SULL’ITALIA PER DOMANI LUNEDI 02/10/17 (Bollettino delle 14:00)

NORD:
AL MATTINO MOLTE NUBI COMPATTE AL NORD-OVEST, SUI RILIEVI ALPINI E
PREALPINI CENTROCCIDENTALI E SU QUELLI APPENNINICI, CON PIOGGE O
ROVESCI SPARSI LUNGO L’ARCO ALPINO CENTROCCIDENTALE;
VELATO SUL RESTO DELLE REGIONI CENTROCCIDENTALI, POCO NUVOLOSO
ALTROVE.
DAL POMERIGGIO PARZIALE DIRADAMENTO DELLA NUVOLOSITA’ BASSA SUI
RILIEVI APPENNINICI ED AL NORD OVEST, CON ANCORA ADDENSAMENTI
COMPATTI LUNGO L’ARCO ALPINO CENTRALE DOVE CONTINUEREMO AD AVERE
ROVESCI O TEMPORALI SPARSI;
ANCORA VELATO SUL RESTO DEL PAESE.
IN SERATA ESTENSIONE ELLA NUVOLOSITA’ COMPATTA SUL RESTO DELL’AREA
ALPINA E PREALPINA, CON ROVESCI O TEMPORALI SPARSI, SPECIE SULLE AREE
ALPINE DEL TRIVENETO;
GENERALMENTE VELATO SUL RESTO DEL SETTORE.

CENTRO E SARDEGNA:
NUVOLOSITA’ IRREGOLARE FINO AL POMERIGGIO SU GRAN PARTE DELLE REGIONI
CON LOCALI ROVESCI SU EST SARDEGNA, LAZIO, ABRUZZO ED AREE INTERNE DI
MARCHE MERIDIONALI IN ATTENUAZIONE POMERIDIANA, AD ESCLUSIONE DI
TOSCANA E MARCHE SETTENTRIONALI DOVE PREVARRANNO SPAZI DI SERENO.

SUD E SICILIA:
NUBI SPARSE IN TEMPORANEO AUMENTO TRA TARDA MATTINATA E PRIMO
POMERIGGIO CON ASSOCIATI ROVESCI SPARSI SU TUTTO IL SETTORE, IN
SUCCESSIVA ATTENUAZIONE SERALE.

TEMPERATURE:
– MINIME IN LIEVE CALO AL NORD, IN AUMENTO ALTROVE;
– MASSIME IN DIMINUZIONE SULLA SARDEGNA ORIENTALE, ABRUZZO, AREE
INTERNE DI CAMPANIA E MOLISE, BASILICATA E SICILIA, GENERALMENTE
STAZIONARIESUL RESTO DELLE REGIONI IONICHE ED ADRIATICHE MERIDIONALI,
IN AUMENTO ANCHE SENSIBILE ALTROVE.

VENTI:
– GENERALMENTE DEBOLI VARIABILI,CON LOCALI RINFORZI DA SUD SU SICILIA
E COSTE IONICHE.


MARI:
– MOSSI IONIO OCCIDENTALE, MAR DI SARDEGNA E LOCALMENTE CANALE DI
SARDEGNA, STRETTO DI SICILIA E MAR LIGURE;
– POCO MOSSI GLI ALTRI MARI.


C.N.M.C.A.
Informazioni elaborate dal Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare e pubblicate sul sito www.meteoam.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sostienici

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*