Arrestato corriere catanese con 10 Kg di marijuana

Viaggiava su un auto presa a noleggio con il bagagliaio pieno di marijuana l'uomo fermato dalle Fiamme Gialle mentre si dirigeva a Catania. La marijuana venduta al dettaglio valeva circa sessantamila euro

I Finanzieri del Comando Provinciale di Catania hanno tratto in arresto, sulla strada provinciale 69 direzione Catania, un soggetto catanese che trasportava oltre 10 kg di marijuana. Il sequestro della sostanza stupefacente e l’arresto del corriere scaturiscono dall’intensificazione del controllo economico del territorio eseguita dalle Fiamme Gialle etnee nelle aree particolarmente sensibili ai traffici illeciti, rotabili e specifici punti di accesso alla città.
I militari del Nucleo di Polizia Tributaria di Catania hanno sottoposto a controllo un uomo di 53 anni alla guida di un’auto noleggiata, il quale, sin dalle prime domande di rito poste dai Finanzieri, ha palesato chiari segni di nervosismo. Ed infatti, l’attività ispettiva ha consentito di rinvenire, all’interno del vano portabagagli dell’autovettura, un sacco nero, di quelli utilizzati per la raccolta di rifiuti, nel cui interno erano nascoste 10 buste, avvolte in cellophane con nastro adesivo, contenenti la sostanza stupefacente che, da successiva analisi qualitativa, è risultata essere marijuana, per un peso complessivo di oltre dieci chilogrammi.
La marijuana sequestrata, destinata al mercato etneo, avrebbe fruttato, nella vendita al dettaglio, oltre 60.000 euro. Dall’inizio dell’anno a oggi i Reparti del Comando Provinciale di Catania hanno sequestrato oltre 158 kg di sostanze stupefacenti, denunciando 146 responsabili, 15 dei quali tratti in arresto. Informata la Procura distrettuale della Repubblica, il corriere, nato e residente a Catania, è stato tratto in arresto ed accompagnato presso la casa circondariale di Piazza Lanza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sostienici

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*