Domani l’incontro tra Riace ed il Ministero, petizione ancora aperta

Posticipato a domani l'incontro tra il sindaco di Riace ed i funzionari del Ministero. Ha raggiunto la cifra di ben 17.000 firme la petizione di Change.org "Io sto con Riace" e la campagna è ancora aperta

È slittato a domani l’incontro tra i funzionari del Ministero dell’Interno ed il sindaco di Riace Mimmo Lucano sul riconoscimento dei bonus e delle borse lavoro che costituiscono di fatto il cosiddetto “Modello Riace”. Nel frattempo la petizione “Io sto con Riace”, che ha già raggiunto ben 17.000 adesioni, ha deciso di non fermarsi alla data inizialmente prevista dell’incontro tra il Comune di Riace ed il Ministero dell’Interno – mercoledì 30 agosto – ma di procedere ad oltranza. Scelta che ha pagato, visto che anche l’incontro è slittato di un paio di giorni concedendo ulteriore tempo per la sottoscrizione della campagna. La petizione lanciata sulla piattaforma Change.org resta quindi aperta e sottoscrivibile mentre si attende di avere anticipazioni dal tavolo che si terrà presumibilmente presso la Prefettura di Reggio Calabria domani.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sostienici

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*