Un morto e quattro feriti nella turistica Bodrum, in Turchia

In fuga l'attentatore dopo l'incursione sulla spiaggia dei resort turistici turchi. L'uomo pare abbia fatto perdere le proprie tracce

Un uomo ha fatto irruzione ieri notte in un resort sulla spiaggia di Bodrum aprendo il fuoco con due pistole. L’esito dell’incursione omicida è stato di un morto e di quattro feriti. L’uomo è poi salito a bordo di un’auto e si è dato alla fuga ancora armato. Lo ha riferito l’Hurriyet, testata giornalistica turca. L’azione si è verificata sulla spiaggia che condividono i resort Cilek Beach Club e Sess Beach Club. La vittima pare essere un ragazzo di 19 anni che lavorava in uno dei due resort. Bodrum era stata recentemente sconvolta da un violento terremoto che aveva causato anche delle vittime. I due episodi potrebbero adesso determinare il fallimento dell’attuale e delle prossime stagioni turistiche turche.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sostienici

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*