Arrestato ad Agrigento corriere della droga di Bagheria

Aveva otto panetti di hashish per un totale di 800 grammi nello zaino in spalla. La droga è stata fiutata dal cane Tasko dell'unità cinofila delle Fiamme Gialle di Agrigento alla stazione ferroviaria del capoluogo

Il cane antidroga Tasko
Nel pomeriggio di ieri le Fiamme Gialle di Agrigento, con l’ausilio delle proprie Unità Cinofile Antidroga, hanno proceduto al controllo presso la stazione ferroviaria di Agrigento di un giovane proveniente da Bagheria – Comune alle porte di Palermo – che su segnalazione dell’infallibile fiuto del cane Tasko è stato trovato in possesso di otto panetti di hashish. La droga, per un peso complessivo di circa 800 grammi, si trovava all’interno di una borsa a tracolla. Il giovane palermitano di 27 anni era già noto alle forze di polizia per numerosi reati ed al momento dell’arresto si trovava sottoposto alla misura di prevenzione della sorveglianza speciale. Per il 27enne sono scattate quindi le manette per il reato di “detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti”. Dopo le formalità di rito è stato accompagnato presso la Casa Circondariale di Contrada Petrusa dove si trova adesso a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sostienici

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*