Sicilia, oltre 500 migranti nei porti di Catania e Pozzallo

Sono sbarcati ieri a Catania i migranti soccorsi da nave Fiorillo della Guardia Costiera e a Pozzallo quelli di nave Aquarius della Ong Sos Mediterranee

I migranti giunti ieri nei porti siciliani sono 536 e fanno parte di diversi soccorsi operati dalla Guardia Costiera e dalla Ong Sos Mediterranee nei giorni scorsi nel Mar Mediterraneo centrale. Nave Fiorillo della Guardia Costiera è entrata nel porto di Catania nel primo pomeriggio con 269 migranti tra cui molte donne. Lo sbarco è avvenuto senza difficoltà ed i migranti sono stati presi in affidamento dal dispositivo di accoglienza e da quello inquirente della Squadra Mobile del capoluogo etneo. Poco dopo mezzogiorno ha iniziato le operazioni di ormeggio nel porto di Pozzallo anche nave Aquarius delle Ong Sos Mediterranee e Medici Senza Frontiere. Sulla banchina del porto ragusano sono sbarcati 267 migranti ed anche in questo caso molte donne e bambini. Oltre le 27 donne e i tre bambini, lo sbarco di Pozzallo ha evidenziato la presenza di 42 giovani provenienti dal Bangladesh. Affidato alle cure mediche invece un giovane del Gambia in evidente stato di malnutrizione. Le condizioni meteo marine e il ritmo, in ripresa, degli ultimi giorni fanno prevedere una nuova massiccia ondata di migranti già nelle prossime ore.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sostienici

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*