Lampedusa, trasferita d’urgenza migrante in gravidanza

L'avanzato stato di gravidanza ha reso opportuno il trasferimento d'urgenza verso il primo porto sicuro dotato di struttura sanitaria. A Lampedusa la donna è stata visitata dal dott. Pietro Bartòlo

Durante le operazioni di soccorso svolte oggi nel Mar Mediterraneo centrale, si è reso necessario il trasferimento a Lampedusa di una donna in avanzato stato di gravidanza. L’equipaggio Sar Cp303 della Guardia Costiera ha provveduto a recuperare la donna ed il suo compagno che intorno alle 19:00 hanno raggiunto l’isola di Lampedusa. All’arrivo al molo a bordo dell’unità è salito il Dott. Pietro Bartòlo che ha effettuato i controlli di rito e poco dopo la donna e l’uomo sono stati trasportati al poliambulatorio di Lampedusa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sostienici

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*