Apertura

Trattenimenti disumani e respingimenti collettivi all’ombra del coronavirus

Trattenimenti disumani e respingimenti collettivi all’ombra del coronavirus
Mentre le autorità italiane hanno allestito due grandi navi traghetto, la Rubattino a Palermo e la seconda, la Moby Zazà entrata questa notte a Porto Empedocle, con costi faraonici e risultati che si potevano meglio raggiungere con un centro di accoglienza a terra, Malta ha appaltato il trattenimento dei naufraghi in quarantena ad un operatore turistico che impiega solitamente barconi di 25-35 metri, destinati a gite giornaliere con recensioni su Tripadvisor di insufficienza di spazi, servizi fatiscenti, cibo scadente […]