Casta e Castrati

Il PuntoNave di Vittorio Alessandro

di Vittorio Alessandro

Di tutti gli esponenti della Casta (una parola efficace, ma mette insieme troppe cose), la Camera ieri ha tagliato radicalmente quelli messi lì col nostro voto, cioè gli unici per i quali sarebbe stato possibile, con una buona legge elettorale, stringere un più forte ed efficace mandato di rappresentanza.

Gli altri, quelli che da un consiglio di amministrazione all’altro mietono danni riscuotendo paghe e liquidazioni da rapina, continueranno invece il giro di valzer.

Abbiamo, insomma, risparmiato un po’ di euro togliendo qualcosa a noi stessi e, guarda guarda, si tratta del Parlamento. È la democrazia, bellezza.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*