Indagato il collega del carabiniere Cercello Rega per violata consegna

Confermato che il collega del carabiniere Mario Cercello Rega era disarmato al momento dell’operazione in cui il brigadiere è stato ucciso. Inizialmente risultava solo la vittima dei due giovani americani privo di arma di ordinanza al seguito. Così era stato dichiarato anche nel corso di una conferenza stampa sul caso. Adesso Andrea Varriale è ufficialmente indagato dalla Procura Militare per violata consegna. Antonio Sabino, procuratore militare, ha precisato che si tratta di un atto dovuto ed in corso di investigazione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sostienici

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*