Preso il pirata della strada di Lampedusa

Identikit del pirata della strada che ieri sera ha ucciso una donna falciandola con un’auto priva di assicurazione e revisionata per l’ultima volta nel 2007: 23 anni, senza patente, residente a Lampedusa

I Carabinieri della Stazione di Lampedusa hanno rintracciato il responsabile della morte di una turista, falciata con l’auto mentre camminava con il marito, già questa notte, poco dopo la pubblicazione dell’articolo sul tragico evento. Non ci sono stati molto i militari, coordinati dalla Procura di Agrigento per le indagini che hanno immediatamente dato frutto al fermo. Un 23enne, A.S., di Lampedusa, privo di patente, che tra le 23 e le 23:30 di ieri sera, alla guida di un veicolo privo di assicurazione, non revisionato dal 2007, ha travolto ed ucciso una donna che si trovava a Lampedusa per una settimana di tranquilla vacanza. La vittima alloggiava in un residence a pochi metri dal punto in cui i carabinieri hanno trovato il veicolo abbandonato già mezz’ora dopo il tragico evento. Cira due ore più tardi veniva già condotto in caserma il giovane A.S. che, probabilmente incensurato, è stato ristretto dalla Procura di Agrigento alla misura degli arresti domiciliari in attesa di processo. Dovrà rispondere di omicidio colposo aggravato, omissione di soccorso, guida senza patente, guida di veicolo non assicurato. Non è chiaro se A.S. guidata in condizioni alterate. Responsabilità verranno attribuite anche al proprietario del veicolo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sostienici

5 Commenti

    • Probabilmente e forse invece era italiano eccome, di Lampedusa, isola dove la legge rispettata dal resto del continente qui, semplicemente, non esiste.

    • Lungi da me da voler giustificare,difendere o discolpare il pirata della strada che deve pagare i suoi errori e mi stringo al dolore della famiglia della vittima! Terrei però a dire che le responsabilità le attribuirei anche al sindaco di Lampedusa reo di non creare sicurezza sulle strade di Lampedusa….prive o scarse di segnaletica verticale e a terra….priva di lampioni se non nella via principale e priva di controllo sui noleggiatori di queste auto!!!

  1. Concordo pienamente se fosse stato Italiano lo avrebbero detto anche nei Tg, mha nn hanno fatto nemmeno un servizio sull’accaduto

  2. I razzisti parlano di stranieri, si vergogni Signora, fare discriminazione razziale su una tragedia. Comunque il 23enne è italiano.

Rispondi a Angelo Annulla risposta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*