Migranti, altri due barchini nella notte a Lampedusa

Altri 35 migranti sono stati sbarcati a Lampedusa dalla Guardia di Finanza che ha operato il fermo di due distinti barchini. Sulle barche rispettivamente 25 e 10 migranti nordafricani tra cui donne e bambini

Dopo lo sbarco dei 77 profughi dell’inferno libico, giunti sulla maggiore delle Pelagie ieri pomeriggio, la Guardia di Finanza ha operato ancora e fino alle quattro del mattino con due distinti eventi. Due barchini, presumibilmente salpati dalla Tunisia, con a bordo migranti nordafricani di probabile nazionalità prevalente tunisina erano arrivati fino alle acque territoriali di Lampedusa. Sulla prima imbarcazione fermata dalle Fiamme Gialle c’erano 25 persone. Tra queste anche molte donne, circa una decina, ed anche molti bambini.

Il secondo evento riguardava invece un barchino con soltanto una decina di persone. Entrambi sono stati fermati dalle motovedette della Guardia di Finanza e condotti a terra per l’immediato trasferimento al centro di prima accoglienza di Contrada Imbriacola presso il quale la Polizia sta provvedendo all’identificazione ed al fotosegnalamento con annesso rilevamento delle impronte digitali. Tra i 77 migranti giunti ieri sull’isola ed i 35 di questa notte, il centro di prima accoglienza ha già raggiunto e superato il suo limite di capienza con i soli arrivi delle ultime 24 ore.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*