Il caldo africano visto dal fresco dello spazio

L'immagine, pubblicata dall'Agenzia spaziale europea (Esa), utilizza i dati di Sentinel 3 del programma Copernicus. Dall’immagine emerge chiaramente come i Paesi massimamente colpiti dall’ondata anomala di caldo siano Spagna, Francia, Germania, Italia e Polonia

di Antonella Salini

L’ondata di calore che in questi giorni sta interessando l’Europa portando le temperature oltre i 40 gradi anche in diverse città italiane è stata immortalata da Sentinel 3, sentinella della Terra del programma europeo Copernicus. L’immagine pubblicata dall’Agenzia spaziale europea (Esa) mostra la situazione del 26 giugno, ottenuta misurando l’energia che si irradia dal suolo terrestre in nove bande. La temperatura indicata è quella del suolo, non quella dell’aria utilizzata nelle previsioni meteorologiche. Le zone bianche sono quelle coperte da nuvole al momento della rilevazione, mentre quelle blu sono le zone innevate. Dall’immagine emerge chiaramente come i Paesi massimamente colpiti dall’ondata anomala di caldo siano Spagna, Francia, Germania, Italia e Polonia.

Antonella Salini – Agenzia DIRE

www.dire.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sostienici

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*