Lampedusa, interviene anche un Canadair sulla discarica

Dopo circa sei ore dall’intervento dei Vigili del Fuoco del distaccamento terrestre di Lampedusa, è arrivato lo speciale velivolo dalla Sicilia per porre fine alla combustione che procedeva sotto i cumuli di materiale plastico della discarica andata a fuoco questa mattina

Dopo ore di lavoro dei Vigili del Fuoco del locale distaccamento, che aveva prodotto l’estinzione dei primari focolai di fiamme vive, sull’isola è arrivato un Canadair per dare manforte ai colleghi di terra con le enormi masse d’acqua che lo speciale velivolo riesce a riversare in unica soluzione. I cumuli di rifiuti erano ancora in combustione ed il fumo nero continuava a disperdersi nell’aria di Lampedusa. L’intervento dell’aereo ha permesso di raffreddare la combustione delle masse plastiche e far cessare il punto di diffusione diossina. Il velivolo però è giunto a Lampedusa, per qualche giro di inondazione della discarica, soltanto dopo molte ore in cui le autopompe del distaccamento di terra dei Vigili del Fuoco hanno avuto non poche difficoltà nell’affrontare l’enorme incendio alimentato dal vento che questa mattina aveva investito l’isola.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sostienici

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*