Omissione di soccorso rispettata

Il PuntoNave di Vittorio Alessandro

di Vittorio Alessandro

Ieri una nave della Marina ha rispettato l’ordine di Di Maio e Salvini di abbandonare i migranti (già in acqua, in zona internazionale) alla motovedetta libica.

“Eravamo distanti 80 chilometri”, ha spiegato la Marina. Si tratta di poco più di quaranta miglia, un’ora e mezza per Nave Bettica, e cosa vuoi che sia un’ora e mezza di paura e di onde per donne, bambini, disabili, malati che fuggono dall’inferno?

In ogni modo, ora sono tornati al sicuro nelle prigioni libiche, magari dopo essere stati picchiati dai guardiani libici delle nostre frontiere, profumatamente pagati da noi.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*