Mistero tessere reddito di cittadinanza: PD pronto a denunciare Di Maio e Castelli

Di Maio e Castelli affermano che le tessere per il reddito di cittadinanza sono in corso di stampa ma la legge ancora non c'è. PD pronto a denunciare. Malpezzi e Bini: “Siamo di fronte ad un danno erariale o all’ennesima bufala?”

In copertina: Il vicepremier Luigi Di Maio

“Sono state stampate le tessere per il reddito di cittadinanza? A questo punto pretendiamo una risposta pubblica dal presidente del Consiglio. Siamo di fronte ad un danno erariale o all’ennesima bufala? Siamo pronti a denunciare Di Maio e Laura Castelli”. Lo affermano le senatrici PD Caterina Bini e Simona Malpezzi.

“Ieri la sottosegretaria Castelli – sottolineano le parlamentari dem – ha ripetuto ciò che aveva detto il ministro Di Maio. Il reddito di cittadinanza non è una legge. Chi ha dato ordine di stampa? È stata fatta una gara pubblica o un affidamento alla Sogei? Prima di andare a denunciare Di Maio e la Castelli, attendiamo la risposta di Conte”.

Agenzia DIRE
www.dire.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sostienici

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*