Foggia, arrestato uno dei killer di Rocco Dedda

L’omicidio era stato eseguito nel 2016 in piena faida tra il clan Moretti Pellegrino Lanza e quello dei Sinesi Francavilla di cui era parte la vittima. Il video della ricostruzione percorso ed azioni dei sicari

In copertina: Polizia scientifica su scena omicidio Rocco Dedda

A distanza di quasi tre anni è stato arrestato uno dei due killer di Rocco Dedda il pregiudicato ucciso nel gennaio 2016. A Foggia gli investigatori del Servizio centrale operativo e della Squadra mobile hanno fermato un pregiudicato legato al gruppo criminale “Moretti Pellegrino Lanza” che si contrappone da anni al gruppo “Sinesi Francavilla” al quale invece era legato la vittima. La guerra mafiosa tra le due famiglie contrapposte è esplosa nel settembre 2015 ed ha registrato diversi episodi violenti con tentativi di omicidio e la morte di Dedda. L’uomo fu ucciso dentro la sua abitazione da due killer mentre era in compagnia della convivente e del figlio di 4 anni. Grazie alle indagini e alle dichiarazioni di alcuni collaboratori di giustizia si è arrivati all’identificazione dell’uomo arrestato questa mattina.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sostienici

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*