Opposizione interna nel M5S, Fraccaro: “Chi non si trova bene vada a casa e lasci il posto”

Così il ministro Riccardo Fraccaro a proposito del dissenso in generale nel M5S. Il ministro però preferisce non pronunciarsi nello specifico del caso dei senatori De Falco e Nugnes

In copertina: Riccardo Fraccaro

“Se qualcuno non si trova più bene all’interno del Movimento, c’è una regola che abbiamo sempre enunciato in campagna elettorale: fa un passo indietro e va a casa, lasciando il posto a qualcun altro”. Così il ministro Riccardo Fraccaro a proposito del dissenso in generale nel M5S. Fraccaro precisa di non volersi pronunciare a proposito del caso dei senatori De Falco e Nugnes, per i quali interverrà il collegio dei probi viri. “La coerenza vuole questo, poi decideranno i senatori coinvolti eventualmente”. Ma il capogruppo Stefano Patuanelli potrebbe prendere provvedimenti? “Potrebbe prenderli Patuanelli o il collegio dei probi viri. Lo vedremo nelle prossime ore, nei prossimi giorni. Ora è inutile anticiparlo”.

Agenzia DIRE
www.dire.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*