Brexit, Theresa May: “No a europei in cerca di lavoro, da Ue solo professionisti”

In piena polemica politica sulla linea giudicata estremamente morbida sull’uscita dall’Ue, la premier Theresa May spara il suo annuncio sulla stretta che il Regno Unito darà verso i cercatori di lavoro europei

“Non sarà più permesso alle persone di arrivare dall’Europa nella remota possibilità che possano trovare un lavoro”: così oggi su Facebook la premier della Gran Bretagna, Theresa May. “Accoglieremo sempre i professionisti qualificati che aiutano la nostra economia a prosperare, dai dottori alle infermiere, agli ingegneri e agli imprenditori ma – scrive il capo di governo – per la prima volta da decenni, avremo il pieno controllo dei nostri confini”.

Agenzia DIRE
www.dire.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sostienici

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*