Ong Lifeline risponde a Salvini: “Non vestiamo bene ma salviamo vite”

Botta e risposta continua tra le Ong e il ministro Salvini. Dopo l’accusa di fascismo all’indirizzo di Salvini arriva l’attacco del ministro alla Ong cui segue replica da Lifeline. Il teatro degli scontri è Twitter

“Non indosso un vestito, ma mi assumo la responsabilità. Responsabilità di garantire che i valori europei siano anche efficacemente difesi. Sto salvando le persone dall’annegamento. Si tratta di vita e di morte, non del fatto che tu mi trovi carina”. La ong Lifeline lo scrive su Twitter rivolgendosi direttamente a Matteo Salvini, ministro dell’Interno, vice presidente del Consiglio e segretario della Lega, che in un tweet di ieri, pubblicando la foto di un membro dell’equipaggio di Lifeline aveva scritto: “Questo signore è nell’equipaggio della nave della Ong tedesca che, in attesa di caricare immigrati, mi dà del ‘fascista’… Rassicurante direi!”.

Agenzia DIRE
www.dire.it

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*