Serena Coal, è tempo di divertirsi con la musica

Esce il 10 maggio, per Cockroach International Production, “Clowning Time” il debutto discografico di “Serena Coal”. Jazz, swing, blues e ragtime venati di rock, si fondono con la voce di Serena che ben affronta la sua impegnativa prova

In copertina: Serena Coal

di Roberto Greco

Il progetto Serena Coal nasce nel 2015 dall’idea di Giorgio Malzanini, compositore e chitarrista della cantante Serena Carbonini, di creare un progetto inedito che unisse le armonie e le melodie rock-blues aggiungendovi personalità e forte impatto sonoro. L’anno successivo si aggiunge la sezione ritmica composta da Marco Tacchini alla batteria, e Giovanni Sorlini al basso. Da quel momento, il progetto assume la sua identità scegliendo di prendere il nome dalla cantante leader e compositrice, Serena Carbonini aka Serena Coal che prepara un suono vocale soul caldo e avvolgente in ogni traccia, nel quale entrano in gioco tutti gli altri elementi. Un unicum armonico che sfrutta la personalità e la spinta stilistica di ognuno dei componenti del progetto musicale e che privilegia la ricerca acustica e la costruzione strutturale dei brani.

Clowning time – Serena Coal – Official Studio trailer

Le tracce raccontano di storie semplici, fatte di incontri, scontri, di gente tra gente, di società e di bellezza, dalle quali ne esce un viaggio in cui si alternano atmosfere eteree a più leggere e divertenti, fino a quelle più calde e introspettive. All’improvviso è come aver acceso la radio negli anni ’50. Jazz, swing, blues, e ragtime venati di rock, si fondono con la voce di Serena che ben affronta la sua impegnativa prova.
Registrato nel 2017, “Clowning Time” contiene 7 tracce inedite. Disponibile dal 10 Maggio in CD Version e nei digital store abituali.

Stay tuned

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sostienici

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*