Operazione “Offside Counterfeiting”, la contraffazione in fuorigioco

Iniziativa delle Fiamme Gialle da domani e fino a lunedì su tutti i campi di calcio per sensibilizzare l’opinione pubblica sui beni contraffatti. Negli ultimi dieci anni sequestrati oltre mezzo miliardo di euro di falsi

In copertina: Maglie squadre di calcio contraffatte sequestrate a Pavia dalle Fiamme Gialle

Gadgets contraffatti sequestrati a Firenze
Il 5, 6 e 7 maggio si terrà, su tutti i campi di calcio dei Campionati di Serie A TIM e Serie B ConTe.it, la giornata della legalità, organizzata dalla Guardia di Finanza con la collaborazione dell’Ufficio Italiano Brevetti e Marchi del Ministero dello Sviluppo Economico, della Lega Nazionale Professionisti di Serie A e della Lega Nazionale Professionisti B. L’iniziativa si inserisce nell’ambito dell’operazione Offside Counterfeiting, avviata nel settembre del 2017 dal Nucleo Speciale Tutela Proprietà Intellettuale del Corpo, all’inizio del campionato di calcio, per sensibilizzare l’opinione pubblica sui pericoli derivanti dall’acquisto e dall’utilizzo di beni contraffatti e sui pertinenti danni generati al sistema economico e produttivo. “In questo settore il Corpo ha operato tangibilmente al servizio del Paese – puntualizza il generale Giorgio Toschi, comandante generale della Guardia di Finanza – sottoponendo a sequestro, e quindi togliendo dal mercato materialmente, oltre mezzo miliardo di prodotti contraffatti negli ultimi dieci anni”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*